Estintori protezione attiva

I presidi di protezione attiva sono finalizzati alla precoce rilevazione dell'incendio, alla segnalazione e all'azione di spegnimento e richiedono l'azione di un uomo o l'azionamento di un impianto. Quali sono: Estintori, rete idrica antincendio, impianti di rilevazioni automatica incendi, impianti di spegnimento automatici, dispositivi di segnalazione e di allarme, evacuatori di fumo e calore.

 

 

ESTINTORI

  

 

 

 


 


VIDEO INTERESSANTI

 

video TIPOLOGIE DI ESTINTORI

Video ESTINTORE UTILIZZO IN AMBIENTI CHIUSI polvere VS idrico 

Video USO IMPROPRIO ESTINTORE A POLVERE

Video ESTINTORE A POLVERE prova di omologazione

Video " LE IENE" e se avessero ragione?

Video VIGILI DEL FUOCO DI LEVANTO - BOMBOLONE DEL GAS

Classi di fuoco A,B,C,D,F in funzione della tipologia d'incendio, forme estetiche e funzionale per scegliere l'eleganza  e facilitarne l'utilizzo, qualità dei materiali per rietrare nei budget.  Vestiti sempre di rosso, ce ne sono quindi di molte tipologie. Chiede semplicemente il prezzo significa far indovinare al venditore quale modello il cliente potrebbe preferire. Quindi di ricoprire il ruolo il "veggente" e non di tecnico.

La ns. gamma comprende modelli di varia qualità, prezzo ed efficienza. 

Solitamente di fronte alla scelta del modello da acquistare c'è una errata generalizzazione che in pochi altri settori avviene. Ci si confonde passando dal modello che spegne tutto, accettando o ignorado il post incendio, a modelli troppo specifici per cui oltre ad averne e doverne comprare molti, occorre anche la giusta preparazione per utilizzarli.    

 

video MANUTENZIONE ESTINTORI

e la manutenzine che è la più diffusa e la meno conosciuta. Chiedi l tuo manutentore in cosa consiste e come puoi verificarla autonomamente. Questo è un esempio della ns. officina.

 

 

IDRANTI E SALE DI POMPAGGIO

 

 

  

Generalmente di lunghezza standard si distinguono per la qualità che ne determinano la durata nel tempo. La manutenzione ne consente di verificarne l'idoneatà e la tenuta e se economica è probable che sarà più soggetta a sostituzione.

Ci sono situazioni in cui provare le manichette comporterebbe disagi importanti, immaginiamo la hall di un Hotel, il decimo piano di un palazzo, luoghi dove la verifica con l'acqua di rete potrebbe causare inconvenienti. Oppure quando la manutenzione dl gruppo pompe è affidata a una ditta diversa da quella dei controlli delle manichette antincendio. 

In questi casi dopo la verifica che il getto d'acqua sia costante e sufficiente e con il consenso del cliente, la prova può essere eseguita anche con uno strumento che ne simuli la pressione. I benefici per il cliente sono evidenti.

 

 

 

 

IMPIANTI DI RILEVAZIONE AUTOMATICA DI INCENDI

 


 

 

 

Sistemi convenzionali e digitali per rilevatori di fumo, temperatura, fiamma e scintilla per le più svariate applicazioni. 

 

EVACUATORI DI FUMO E CALORE

 

In lastra di Policarbonato Alveolare estruso con doppia parete a singola camera e camere multiple, opale o trasparente.  Istallazione e manutenzione eseguita con nostri tecnici.

 

IMPIANTI SPRINKLER E WATER MIST

 

Impianto a pioggia                                             impianto a saturazione. Nebulizzazione dell'acqua per ambienti delicati